MUTUOLa soluzione più conveniente, in tutta sicurezza

Scopri i vantaggi della mediazione PRESTASI per accedere al Mutuo. Un’opportunità unica per soddisfare i propri bisogni e realizzare i propri sogni.

Prestasi propone l’accesso al credito per il finanziamento di mutui di ogni tipologia offrendo le condizioni migliori e più flessibili, e definendo le formule in relazione ai bisogni e alle specifiche possibilità di ognuno. Evita le brutte sorprese affidandoti a dei professionisti, rivolgiti a Prestasi e costruisci il tuo futuro.
  • 1
    informazioni generali

    Il mutuo è un finanziamento a medio o lungo termine che la banca o altri operatori finanziari concedono per l'acquisto di beni immobili. Esistono varie tipologie di mutui, che presuppongono funzioni e finalità diverse. Il più diffuso è il mutuo per acquisto casa, ma ne esistono varie tipologie, che presuppongono funzioni e finalità diverse. Grazie all'esperienza e alla competenza dei consulenti Prestasi sarà possibile accendere un mutuo alle condizioni migliori disponibili sul mercato in rapporto alle proprie necessità.

  • 2
    Cosa occorre per accendere un mutuo

    Prima di concederti il mutuo, la banca o l'istituto di credito che sia provvederà a verificare alcuni requisiti legali ed economici che devi soddisfare per essere "in regola" e poter accedere al finanziamento. Tra i requisiti legali devi essere un cittadino italiano, extracomunitario o membro dell'UE residente in ogni caso in Italia. Devi inoltre aver compiuto la maggiore età, cioè devi avere almeno 18 anni. I requisiti economici sono collegati direttamente alla tua capacità di offrire delle solide garanzie di rimborso della cifra richiesta. Dovrai dunque dimostrare alla banca di possedere un buon reddito: in genere se hai un contratto a tempo indeterminato non avrai alcun problema, mentre potresti incorrere in qualche difficoltà con contratti a progetto oppure a tempo determinato.

  • 3
    Rate e durata.

    La durata del mutuo deve essere, per legge, media o lunga. La durata minima, quindi, è di 5 anni, mentre quella massima è solitamente di 30 anni. Alcuni istituti finanziari, tuttavia, erogano mutui anche per una durata massima di 40 o 50 anni. Le durate più richieste, solitamente, sono quelle che vanno dai 10 ai 30 anni. Per alcuni tipi di mutui, invece, si applica una limitazione del periodo massimo di ammortamento sulla base della tipologia di tasso scelto.

    La rata mensile corrisponde ad un massimo del 30% dello stipendio netto percepito mensilmente. Nel caso il reddito non sia soddisfacente per la banca, è possibile affidarsi alla fideiussione, ovvero il ricorrere ad un terzo soggetto che faccia da garante per il mutuo,facendosi carico del pagamento delle rate.

Domande Frequenti su Mutuo

L’importo massimo finanziabile è l’80 % del valore di mercato del bene immobile oggetto dell’ipoteca.

Per accedere al finanziamento, occorre ‘essere in regola’ con alcuni requisiti sia legali che economici.
Tra i requisiti legali: devi essere un cittadino italiano, extracomunitario o membro dell’UE residente in ogni caso in Italia. Devi inoltre aver compiuto la maggiore età, cioè devi avere almeno 18 anni.
I requisiti economici sono collegati direttamente alla tua capacità di offrire delle solide garanzie di rimborso della cifra richiesta.

La durata di un mutuo è minimo 5 anni e massimo 30 anni, esistono tuttavia mutui anche per una durata di 40 e 50 anni .

Solitamente la rata mensile corrisponde ad un massimo del 30% dello stipendio netto percepito mensilmente.

Supporto