fbpx

PRESTITO CON DELEGARisolvi le tue esigenze con serenità

Progettato per chi ha già in corso una cessione del quinto non rinnovabile o esigenze maggiori, il Prestito Delega è la soluzione ideale per le tue necessità.

Regolato dall’art. 1296 del codice civile e dal D.P.R. 180 del 05.01.1950, il prestito con delegazione di pagamento in busta paga, comunemente PRESTITO DELEGA, può richiedersi assieme ad una cessione del quinto oppure nel caso in cui questa sia già attiva. La sostanziale differenza fra i due prodotti finanziari risiede nella necessità per il PRESTITO DELEGA dell’accettazione da parte del datore di lavoro, per il resto la documentazione e l’iter di istruttoria sono pressoché uguali. PRESTASI garantisce grazie ad un’ampia rete di rapporti con società finanziarie e banche una numerosa disponibilità di convenzioni necessarie per determinare l’accettazione di questa tipologia di prestito sia per le amministrazioni statali che per quelle private.
  • 1
    Un'altra porzione dello stipendio.

    Il prestito con delega viene concesso a dipendenti di aziende private, pubbliche, parapubbliche e statali. Permette l’accesso ad importi anche molto elevati senza pensieri di rimborso e senza bisogno di presentare un giustificativo di spesa. Il pagamento della rata avviene trattenendo dallo stipendio una seconda quota che, come nel caso del Quinto dello Stipendio, sarà versata alla società finanziaria direttamente dal datore di lavoro durante l’arco di tutto il piano di ammortamento.

  • 2
    Condizioni Contrattuali

    Tutte le condizioni contrattuali ed economiche quali il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale), l'importo della rata, il periodo di rimborso, il montante lordo ed il netto ricavo dell'operazione di finanziamento, i costi assicurativi per rischio vita ed impiego a garanzia dell'istituto erogante, vengono riportati in maniera chiara nel preventivo presentato al richiedente.

  • 3
    Iter Procedurale

    Per richiedere un Prestito con delega occorre:

    • - Richiedere alla propria amministrazione il Certificato di Stipendio o del modulo di Dichiarazione di Servizio (per i dipendenti pubblici) che assicura circa la tipologia di contratto e sull'importo retributivo del richiedente.
    • - Raccogliere la documentazione necessaria da allegare al contratto: ultima o ultime due buste paga ricevute, un documento d'identità valido e codice fiscale del richiedente.
    • - Compilare e firmare la documentazione precontrattuale, ossia l'IEBCC (Informazioni Europee di Base sul Credito al Consumo) o il SECCI (Standard European Consumer Credit Information).
    • - Verificare le condizioni preventivate e firmare il contratto.
    • - Espletate le prime procedure non resta che inoltrare la richiesta e ricevere da parte dell'ente o azienda l'Atto di Benestare che, spedito mediante raccomandata unitamente al contratto, deve essere restituito controfirmato dal datore di lavoro per assicurare l'impegno dello stesso a trattenere la rata dallo stipendio ed effettuare il pagamento. Il documento deve essere restituito controfirmato dal datore di lavoro per garantire l'impegno dello stesso a trattenere la rata dallo stipendio ed effettuare il pagamento.

Domande Frequenti sul Prestito Delega

Il prestito con delega è una tipologia di finanziamento affiancabile ad una precedente Cessione del Quinto, con in aggiunta una rata pari al massimo dell’importo del Quinto dello Stipendio.

Il Prestito con Delega è accessibile ai dipendenti statali e quelli pubblici, previa accettazione da parte dell’amministrazione di tale genere di prestiti. Possono altresì accedere a tale prestito tutti i dipendenti privati con contratto a tempo indeterminato, ma sempre a condizione che l’azienda sia disponibile al prestito in oggetto.

No, il Prestito Delega  è strutturato soltanto per i dipendenti statali, per i dipendenti pubblici e per i dipendenti di aziende private.

Sì. Al contrario dei casi di Cessione del Quinto, la richiesta di Prestito con Delega può essere respinta dall’amministrazione dell’azienda di cui il cliente è dipendente.

× Supporto